Sistemi di Valutazione dell'Impatto Sociale

Con Decreto Ministeriale del 23 luglio 2019, sono state approvate le Linee guida per la realizzazione di sistemi di valutazione dell'impatto sociale delle attività svolte dagli enti del terzo settore.

 

Per valutazione d'impatto sociale si intende la valutazione qualitativa e quantitativa, sul breve, medio e lungo periodo, degli effetti delle attività svolte sulla comunità di riferimento rispetto all'obiettivo individuato. Più precisamente la valutazione dell'impatto sociale è lo strumento attraverso il quale gli enti comunicano ai propri stakeholders l'efficacia nella creazione di valore sociale ed economico, allineando i target operativi con le aspettative dei propri interlocutori e migliorando l'attrattività nei confronti dei finanziatori esterni.

 

Per gli enti del terzo settore è oggetto di valutazione dell'impatto sociale, gli effetti conseguiti dalle attività di interesse generale poste in essere. Le linee guida individuano fra gli altri:

  • le finalità di un sistema di valutazione d'impatto sociale;
  • i soggetti tenuti alla realizzazione di sistemi di valutazione;
  • i destinatari del sistema di valutazione;
  • gli elementi caratterizzanti i processi e le misurazioni;
  • il metodo di coordinamento con il bilancio sociale.

Le pubbliche amministrazioni, nell'ambito di procedure di affidamento di servizi di interesse generale, possono prevedere la realizzazione di sistemi di valutazione dell'impatto sociale da parte degli enti del terzo settore con cui interagiscono. La valutazione d'impatto è applicabile per interventi e azioni di media e lunga durata e di entità economica superiore a 1.000.000,00 euro.