Provvedimenti Covid19 per le Associazioni

I provvedimenti adottati nel corso dell'Emergenza Covid19, prevedono alcune disposizioni di interesse anche per le associazioni senza scopo di lucro.

 

Tra le principali ricordiamo che, per l’anno 2020, le ONLUS iscritte all’Anagrafe Unica, le organizzazioni di volontariato (ODV), le associazioni di promozione sociale (APS) iscritte nei rispettivi registri, nonchè le altre associazioni costituite ai sensi del Titolo II, libro I del codice civile, per le quali la scadenza del termine di approvazione dei bilanci ricade all’interno del periodo emergenziale, possono approvare i propri bilanci entro il 31 ottobre 2020, in deroga alle previsioni di legge, regolamento o statuto.

 

Per ONLUS, ODV e APS inoltre, il termine ultimo per l’adeguamento degli statuti al Codice del Terzo Settore è slittato dal 30 giugno 2020 al 31 ottobre 2020.

 

Infine è stato previsto che al fine di contrastare e contenere la diffusione del virus COVID-19 e fino alla data di cessazione dello stato di emergenza deliberato dal Consiglio dei ministri il 31 gennaio 2020, le associazioni private anche non riconosciute e le fondazioni che non abbiano regolamentato modalità di svolgimento delle sedute degli organi sociali in videoconferenza, possono riunirsi secondo tali modalità, nel rispetto di criteri di trasparenza e tracciabilità previamente fissati, purché siano individuati sistemi che consentano di identificare con certezza i partecipanti nonché adeguata pubblicità delle sedute, ove previsto, secondo le modalità individuate da ciascun ente. Questa modalità è consentita fino al 29 giugno 2020.