Cambia l'obbligo di fatturazione elettronica per le associazioni in L. 398/91

Dal 1 luglio 2022 verrà meno l’esenzione dall’obbligo di fattura elettronica per i soggetti passivi che hanno esercitato l'opzione per il regime 398/1991 che nel periodo d'imposta precedente hanno conseguito dall'esercizio di attività commerciali proventi per un importo non superiore a euro 65.000. 

Per il terzo trimestre del periodo d’imposta 2022, le sanzioni non si applicano ai soggetti ai quali l’obbligo di fatturazione elettronica è esteso a decorrere dalla data di cui sopra, se la fattura elettronica è emessa entro il mese successivo a quello di effettuazione dell'operazione.