Modello EAS 2020

Entro il 31.03.2019 gli enti associativi devono comunicare all'Agenzia delle Entrate le modifiche intervenute nell'anno precedente, relative ai dati di cui al modello EAS precedentemente inviato.

 

Il modello NON deve essere ripresentato se sono variati i seguenti dati:

  • rappresentante legale o dati generali dell'ente;
  • importo dei proventi ricevuti dall'ente per attività di sponsorizzazione e pubblicità;
  • utilizzo e costo dei messaggi pubblicitari per la diffusione dei propri beni e servizi;
  • dati relativi all'ammontare delle entrate dell'ente;
  • numero degli associati;
  • importo delle erogazioni liberali ricevute;
  • importo dei contributi pubblici ricevuti;
  • numero e giorni delle manifestazioni per la raccolta di fondi.

Maggiori informazioni sul modello EAS e sulle modalità di presentazione possono essere trovate qui.