Informativa Privacy

Utente Sito

INFORMATIVA ALL'INTERESSATO PER IL TRATTAMENTO DEI DATI PERSONALI

ai sensi

del D. Lgs 196/2003 e succ. modificazioni

del Regolamento Generale sulla Protezione dei Dati – Reg. UE 2016/679

  

Gentile Utente,

 

in osservanza di quanto prevede il Regolamento Europeo  2016/679 (in sigla GDPR), si desidera informarLa che i dati personali da Lei forniti o da noi acquisiti nell’ambito della nostra attività, necessari per dare esecuzione ai servizi offerti, saranno trattati nel rispetto della normativa in materia di privacy e dei principi di correttezza, di liceità, di trasparenza e di tutela della Sua riservatezza e dei Suoi diritti.

 

La informiamo pertanto che:

 

TITOLARE DEL TRATTAMENTO

Titolare del trattamento è Monica Antonia Bernardello, P. I.  04945420281, Sede: via G. Marconi, 50/2 – 35016 Piazzola sul Brenta (PD).

 

DATI TRATTATI E FINALITÀ

Finalità A) – consultazione del sito

I sistemi informatici e i software preposti al funzionamento del sito istituzionale (www.consulenzebernardello.it) acquisiscono alcuni dati personali che sono implicita conseguenza dell’uso dei protocolli di informazione in Internet. Tali dati non sono accompagnati da informazioni personali aggiuntive e sono utilizzati per:

o   ricavare informazioni statistiche anonime sull'uso del sito (pagine più visitate e numero di visitatori);

o   controllare il corretto funzionamento del servizio offerto;

o   accertare eventuali responsabilità in caso di reati informatici.

Maggiori informazioni su tali servizi Le può trovare nella pagina del sito “Google analytics” e sull'"informativa sui cookie" sempre raggiungibile in calce alle pagine del sito web.  

 

 

Finalità B) – utilizzo del formulario di contatto

I dati forniti volontariamente dal visitatore del sito (nome e indirizzo di posta elettronica, informazioni inserite nel messaggio di testo)  sono quelli necessari al Titolare per rispondere e sono trattati in modo lecito e secondo correttezza.

Si prevede inoltre l'utilizzo del servizio reCAPTCHA, sulla cui funzione e modalità di utilizzo La invitiamo a leggere la pagina del sito “reCAPTCHA”.

 

Qualora il titolare del trattamento intenda trattare ulteriormente i dati personali per una finalità diversa da quella per cui essi sono stati raccolti, prima di tale ulteriore trattamento Le saranno fornite tutte le informazioni in merito a tale diversa finalità e ogni ulteriore informazione pertinente.

 

BASE GIURIDICA DEL TRATTAMENTO

La base giuridica che legittima il trattamento di tali dati è la necessità del Titolare di rendere utilizzabili le funzionalità del sito aziendale in conseguenza dell’accesso dell’Utente, nonché di migliorare e implementare la conoscibilità dei servizi professionali offerti.

Inoltre, il trattamento dei dati forniti dall'Utente per contattare lo studio (finalità di cui alla lettera B) sono necessari all'esecuzione di misure precontrattuali con l’Utente.

 

MODALITÀ DEL TRATTAMENTO

Il trattamento dei dati personali è realizzato per mezzo delle operazioni di: raccolta, registrazione, organizzazione, conservazione, consultazione, elaborazione, modifica, selezione, estrazione, raffronto, utilizzo, interconnessione, blocco, comunicazione, cancellazione e distruzione dei dati.

I dati saranno trattati attraverso l’ausilio di sistemi elettronici e di posta elettronica o con ogni altro mezzo messo a disposizione dalla tecnica e dall'evoluzione tecnologica nel rispetto della legge.

I dati vengono trattati in modo tale da garantire l’esattezza degli stessi, ridurre al minimo i rischi di distruzione o di perdita anche accidentale, di accesso non autorizzato e di tutela della tua riservatezza, di trattamento non consentito o non conforme alle finalità della raccolta.

 

DESTINATARI DEI DATI PERSONALI ED AMBITO DI DIFFUSIONE

I Suoi dati personali non sono destinati ad essere diffusi.

Il trattamento dei dati personali è svolto dal Titolare del trattamento.

I suoi dati potranno essere comunicati a società che forniscono al Titolare i servizi relativi al sito web e quelli ad esso collegati (formulario di contatto).

L'utilizzo del formulario o dell'indirizzo e-mail come mezzi di contatto con lo studio, comporta l'ausilio di sistemi di posta elettronica e, conseguentemente, il trattamento dei dati presso i server dei proprietari dei servizi.

I suoi dati personali potranno essere comunicati dal titolare, a seguito di ispezioni o verifiche, all'Amministrazione Finanziaria, all'Agenzia delle Entrate ed in genere a tutti gli organi preposti a verifiche e controlli circa il rispetto della legge.

 

TRASFERIMENTO DEI DATI AD UN PAESE TERZO O ORGANIZZAZIONI INTERNAZIONALI

Nell'ambito della gestione del rapporto contrattuale non è previsto alcun trasferimento dei dati dell'utente verso Paesi terzi extra UE né verso organizzazioni internazionali.

 

NATURA DELLA COMUNICAZIONE DEI DATI

Il conferimento dei dati personali relativi al trattamento ha natura facoltativa. Tuttavia il mancato conferimento, parziale o totale, dei dati potrebbe comportare la parziale o totale impossibilità di fornire il servizio richiesto.

 

PERIODO DI CONSERVAZIONE DEI DATI PERSONALI

I dati personali dell'Utente saranno trattati dal Titolare per il tempo necessario alla fornitura del servizio. Al termine dello stesso saranno conservati fintantoché non si sarà prescritto per legge il termine per il controllo e l’accertamento – per ciascuna categoria di dati – dalla vigente normativa in materia contabile, fiscale, civilistica e processuale o per rispondere a esigenze di tutela dei legittimi interessi del Titolare.

 

DIRITTI DELL’UTENTE

Nella Sua qualità di Interessato ed in relazione ai trattamenti descritti nella presente Informativa, l'utente ha i diritti di cui agli articoli 7, da 15 a 21 e 77 del GDPR e, in particolare, il:

  • diritto di accesso – articolo 15 GDPR: diritto di ottenere conferma che sia o meno in corso un trattamento di dati personali che riguardano l'utente e, in tal caso, ottenere l'accesso a tali dati personali, compresa una copia degli stessi;
  • diritto di rettifica – articolo 16 GDPR: diritto di ottenere, senza ingiustificato ritardo, la rettifica dei dati personali inesatti che riguardano l'utente e/o l’integrazione dei dati personali incompleti;
  • diritto alla cancellazione (diritto all'oblio) – articolo 17 GDPR: diritto di ottenere, senza ingiustificato ritardo, la cancellazione dei dati personali che riguardano l'utente;
  • diritto di limitazione di trattamento – articolo 18 GDPR: diritto di ottenere la limitazione del trattamento, quando: l’Interessato contesta l’esattezza dei dati personali, per il periodo necessario al Titolare per verificare l’esattezza di tali dati; il trattamento è illecito e l’Interessato si oppone alla cancellazione dei dati personali e chiede invece che ne sia limitato l’utilizzo; i dati personali sono necessari all'Interessato per l’accertamento, l’esercizio o la difesa di un diritto in sede giudiziaria; l’Interessato si è opposto al trattamento ai sensi dell’art. 21 GDPR, nel periodo di attesa della verifica in merito all'eventuale prevalenza di motivi legittimi del Titolare del trattamento rispetto a quelli dell’Interessato;
  • diritto alla portabilità dei dati – articolo 20 GDPR: diritto di ricevere, in un formato strutturato, di uso comune e leggibile da un dispositivo automatico, i dati personali che riguardano l'utente forniti al Titolare e il diritto di trasmetterli a un altro Titolare senza impedimenti, qualora il trattamento si basi sul consenso e sia effettuato con mezzi automatizzati. Inoltre, il diritto di ottenere che i dati personali del utente siano trasmessi direttamente ad altro Titolare qualora ciò sia tecnicamente fattibile;
  • diritto di opposizione – articolo 21 GDPR: diritto di opporsi, in qualsiasi momento per motivi connessi alla sua situazione particolare, al trattamento dei dati personali che riguardano l'utente basati sulla condizione di liceità del legittimo interesse o dell’esecuzione di un compito di interesse pubblico o dell’esercizio di pubblici poteri, compresa la profilazione, salvo che sussistano motivi legittimi per il Titolare di continuare il trattamento che prevalgono sugli interessi, sui diritti e sulle libertà dell’Interessato oppure per l’accertamento, l’esercizio o la difesa di un diritto in sede giudiziaria. Inoltre, il diritto di opporsi in qualsiasi momento al trattamento qualora i dati personali siano trattati per finalità di marketing diretto, compresa la profilazione, nella misura in cui sia connessa a tale marketing diretto;
  • diritto di revoca – articolo 7 GDPR: l'utente ha il diritto di revocare il proprio consenso in qualsiasi momento. La revoca del consenso non pregiudica la liceità del trattamento basata sul consenso prima della revoca;
  • diritto di reclamo – articolo 77 GDPR: l'utente ha il diritto di proporre reclamo all’Autorità Garante per la protezione dei dati personali.

Qualora si verificasse una violazione dei suoi dati personali, e questa risultasse suscettibile di presentare un rischio elevato per i suoi diritti e libertà, il Titolare del trattamento provvederà a darne apposita comunicazione, senza ingiustificato ritardo.

 

MODALITÀ' DI ESERCIZIO DEI DIRITTI

L'Utente potrà in qualsiasi momento esercitare i propri diritti inviando una raccomandata a.r. a Monica Bernardello via G. Marconi, 50/2 – 35016 Piazzola sul Brenta (PD) oppure una pec all’indirizzo: monica.bernardello@pec.it.

Per l'esercizio dei diritti come indicati nella presente Informativa nonché per ricevere qualsiasi informazione relativa agli stessi, l'utente potrà contattare il Titolare che, anche tramite le strutture designate, provvederà a prendere in carico la richiesta e a fornire all'utente, senza ingiustificato ritardo e comunque, al più tardi, entro un mese dal ricevimento della stessa, le informazioni relative all'azione intrapresa riguardo alla richiesta.

 

L’esercizio dei diritti da parte dell'utente è gratuito ai sensi dell’articolo 12 GDPR. Tuttavia, nel caso di richieste manifestamente infondate o eccessive, anche per la loro ripetitività, il Titolare potrebbe addebitare all'utente un contributo spese ragionevole, alla luce dei costi amministrativi sostenuti per gestire la sua richiesta, o negare la soddisfazione della sua richiesta.